Studio Monitor

I migliori studio monitor per il tuo home studio!

Non hai il tempo di leggere adesso? Scarica L’Articolo e leggilo quando vuoi!

Studio Monitor

Marketing by

In questo articolo ti parlerò degli studio monitor.

Ho già introdotto questo elemento da studio nell'articolo Allestire il Tuo Home Studio, e come ti ho anticipato, si tratta di uno degli elementi più importanti del tuo home studio.

Durante il processo di produzione e registrazione, il tuo giudizio sulla qualità del suono, sulle modifiche da fare ed in generale sulle tue tracce, si basa interamente su ciò che esce dagli studio monitor.

Sono lo strumento con cui il nostro software dialoga con noi. Questo ci permette di capire se il lavoro che stiamo svolgendo è corretto oppure no.

Nonostante le sempre più avanzate tecnologie, gli studio monitor sono ancora uno degli elementi più delicati di uno studio. Questo perché l'ascolto è influenzato da molti fattori che potrebbero inficiare la qualità audio anche dei migliori studio monitor in circolazione.

Prima di passare alle diverse tipologie di studio monitor, ti mostrerò le caratteristiche principali che ne influenzano il funzionamento.

La Control Room

La control room, ovvero la regia, è la stanza in cui produrrai le tue tracce. Questa stanza deve avere delle caratteristiche ben precise a livello acustico, altrimenti, perfino la miglior coppia di studio monitor darà risultati insoddisfacenti.

Le cose da tenere in considerazione quando si valuta una control room riguardano principalmente l'aspetto acustico della stanza.

  • Disposizione simmetrica delle apparecchiature. È fondamentale cercare di mantenere il più possibile la simmetria della stanza in cui si lavora, in questo modo si creerà un ambiente bilanciato che non darà false informazioni sull'immagine stereo e sulla profondità dei brani.
  • Ridurre eventuali sbilanciamenti, onde stazionarie, e sgradevoli frequenze, tramite l'applicazione di superfici e pannelli fonoassorbenti (o riflettenti in caso di necessità), che daranno alla stanza delle caratteristiche sonore precise.
  • Attenuare le basse frequenze negli angoli della stanza tramite l'uso di trappole per basso. Le basse frequenze si riflettono particolarmente negli angoli, in questo modo ci viene restituita un'immagine sonora mascherata che potrebbe danneggiare il mix.
  • Dimensioni della stanza. Sono fondamentali per capire quale tipo di studio monitor sia il più adatto alle tue esigenze. Ogni studio monitor ha qualità sonore diverse che potrebbero risultare più o meno efficaci in stanze molto diverse fra loro.

Queste sono solo alcune delle innumerevoli caratteristiche che dovrebbe avere una control room per definirsi tale.

Esistono interi libri di progettazione acustica riguardanti la creazione di studi professionali o home studio. (vedi Crea il tuo studio di registrazione)

Tuttavia, visto che stiamo discutendo di studio monitor, in questo momento queste caratteristiche saranno sufficienti per comprendere l'argomento.

Configurazioni di Ascolto

Le configurazioni di ascolto per gli studio monitor si dividono in tre tipologie: Mono, Stereo, Surrond.

  • Mono. L'ascolto monofonico nella produzione musicale è da sempre molto comune. Questo perché originariamente le radio, le tv e i primi computer trasmettevano il segnale audio proprio così, mono!

Ancora oggi, un po' per retaggio storico, un po' per necessità, tutti i produttori danno al mix monofonico molta importanza. Questo perché molti device in uso (ad esempio alcuni smartphone) sono ancora dispositivi monofonici.

Mixare in Mono è l'unica soluzione per verificare che non ci siano problemi di cancellazione dovuti ad errori di fase, e che tutti i suoni si sentano al meglio senza essere vittime di mascheramento.

  • Stereo. L'ascolto in stereo è in assoluto il più comune ad oggi. Questo tipo di ascolto garantisce un maggiore realismo al suono e un maggiore coinvolgimento dell'ascoltatore.

Questa configurazione di ascolto è la più usata in tutti gli studi professionali e home studio. È da considerarsi lo standard, quindi dovrai concentrarti maggiormente su questo tipo di configurazione, specialmente durante l'acquisto dei tuo studio monitor.

  • Surround. Questa configurazione è in uso presso le case di produzione cinematografiche e presso gli studi che si occupano di colonne sonore per il cinema. Non è una configurazione semplice, infatti richiede un ambiente acustico trattato a dovere e numerosi strumenti di controllo (hardware o software) che permettano di avere il controllo in tempo reale di ogni canale.

Conoscere le diverse configurazioni, e le diverse necessità alle quali queste si applicano, ti darà un aiuto durante la costruzione del tuo studio, e sarà più facile scegliere gli studio monitor più adatti alle tue esigenze.

Configurazioni di Monitoraggio

Sulla maggior parte di siti di rivenditori spesso troverai gli studio monitor divisi in tre categorie: Near-Field, Mid-Field e Far-Field.

Queste dicitura indicano la distanza d'ascolto ideale per ogni studio monitor. Inoltre, in base alla distanza di ascolto cambieranno anche gli hardware che li compongono. Spesso, ad esempio, gli studio monitor far-field dispongono di più driver, in questo modo offrono una riproduzione più dettagliata sulle diverse bande di frequenza.

Difficilmente in un home studio troverai dei monitor far-field, a meno che non sia un home studio davvero enorme!

Se stai valutando l'acquisto di studio monitor per il tuo home studio, probabilmente dovresti dare un'occhiata alla categoria relativa ai monitor near-field.

In questo articolo ti mostrerò i migliori studio monitor per ogni configurazione. In questo modo saprai sempre come muoverti in qualunque ambiente e, se dovessi trovarti a produrre fuori dal tuo studio, potresti facilmente adattarti ad ogni genere di configurazione.

Studio Monitor Near-Field

Questi sono gli studio monitor più comuni. La dicitura near-filed indica che i monitor si troveranno ad una distanza ridotta rispetto all'ascoltatore. In questo modo si potrà ascoltare una maggiore porzione del segnale diretto del mix senza che questi sia inficiato dall'ambiente in cui suona.

Se stai cercando degli studio monitor per il tuo home studio(e come me non abiti in una reggia) questa è sicuramente la categoria che fa per te!

Adam T7V

Studio monitor adam t7v
Adam T7V

Adam è molto conosciuta fra i produttori professionisti. merito di anni di esperienza e progettazione che hanno portato alla creazione di alcuni fra i migliori studio monitor attualmente in commercio.

Si tratta di uno studio monitor a due vie (ovvero due componenti audio) che copre buona parte dello spettro di frequenze udibili, dai 39Hz fino ai 25kHz grazie al tweeter a nastro che rende il suono chiaro e definito.

L'ampia risposta in frequenza, la porta bass reflex sul retro, il suono neutro ma pulito e le sue dimensioni ridotte, ne fanno uno dei migliori studio monitor per home studio di piccole dimensioni. Tuttavia, grazie ai componenti pregiati non sacrificano in alcun modo la qualità sonora.

Proprio per queste caratteristiche sono adatte anche all'uso in post-produzione.

Adam propone anche altre misure per questi studio monitor:


Guarda Qui Adam T7V


EVE audio SC207

monitor eve audio sc207
EVE audio SC207

I monitor studio di EVE Audio rappresentano lo stato dell'arte in fatto di monitoraggio. Ho già parlato della sorella maggiore in questo articolo EVE Audio SC208 Studio Monitor - Recensione.

Questi studio monitor dall'estetica accattivante dispongono di un sistema a due vie biamplificate. Ogni componente da un suo amplificatore dedicato per una maggiore qualità sonora.

La risposta in frequenza di EVE Audio SC207 va dai 44Hz ai 21kHz. Ma grazie al DSP interno, in uso su tutti i prodotti EVE Audio, potrai gestire i tuoi ascolti e impostarli adeguatamente per il tuo ambiente.

La loro alta qualità, resa possibile grazie all'uso di componenti pregiati e alle impareggiabili caratteristiche sonore, si presta per gli home studio e per studi professionali di piccole dimensioni.

EVE Audio propone altre misure per questi studio monitor:


Guarda Qui EVE audio SC207


KRK V4S4

monitor krk v4s4
KRK V4S4

Questi monitor da studio progettati da KRK sono davvero un piccolo gioiello! Non farti ingannare dalle dimensioni ridotte. Nonostante il woofer da 4" e il piccolo tweeter a cupola, questi studio monitor offrono una risposta in frequenza che va dai 50Hz fino ai 24kHz, davvero notevole per degli studio monitor di dimensioni così ridotte.

Molto usate soprattutto nell'ambito della musica dance, questi studio monitor sono pratici da utilizzare in ogni ambiente, non soffrono particolarmente le insidie dell'ambiente di ascolto, e questo fa di loro degli ottimi monitor per piccoli home studio dove non si vuole sacrificare la qualità.

Inoltre grazie alle ben 49 impostazioni di equalizzazione a disposizione, si integreranno perfettamente a ogni tipo di ambiente.

La V-serie di KRK rappresenta il top di gamma del marchio. Componenti ad alte prestazioni e una progettazione meticolosa hanno portato la KRK ad avere l'appoggio di molti produttori nel campo dell'industria musicale, tanto da renderle dei monitor considerati standard negli studi professionali.

KRK propone diverse misure per questi studio monitor:


Guarda Qui KRK V4S4


Neumann KH 120 A

monitor neumann kh 120 a
Neumann KH 120 A

Anche in questo caso parliamo di monito di altissimo livello. Da sempre Neumann è stata leader nell'industria di strumenti per la produzione musicale.

Anche nel campo dei monitor non si è fatta attendere, così sono nati gli studio monitor KH 120 A.

Si tratta di monitor estremamente versatili e adatti ad ogni situazione, dalla registrazione fino alla post-produzione.

La loro risposta in frequenza va dai 52Hz fino ai 21kHz. Inoltre dispone di diversi controlli di equalizzazione per un adattamento ottimale in ogni home studio e studio professionale di dimensioni ridotte.


Guarda Qui Neumann KH 120 A


Dynaudio LYD-7

monitor dynaudio lyd-7
Dynaudio LYD-7

Dynaudio si è subito distinta per la qualità dei propri componenti e prodotti.

La loro ampia risposta in frequenza va da 45Hz a 22kHz. Tuttavia questi monitor dispongono di interessanti controlli, grazie all'avanzato DSP interno, che permettono una gestione ottimale delle frequenze basse e del posizionamento all'interno del tuo studio.

Il suono di questi studio monitor risalta per la sua grande precisione e velocità nel risposta ai transienti.

Questi monitor sono adatti sia all'uso in home studio sia in piccoli studi di registrazione professionali.

Inoltre, la Dynaudio propone diverse misure per questo prodotto:


Guarda Qui Dynaudio LYD-7


Genelec 8040 BPM

genelec 8040
Genelec 8040 BPM

La Genelec di certo non poteva mancare in questa classifica!

Da sempre si è imposta come standard negli studi di broadcast, ma con l'avanzare degli anni e delle tecnologie si è velocemente adattata al sempre crescente uso di monitor per la produzione musicale.

Anche in questo caso, non ha tardato a presentarsi fra gli standard del suo ambito!

Il design differente da qualunque altro monitor li rende riconoscibili fin da subito. Il woofer di grandi dimensioni rende l'ascolto delle basse frequenze pulito e profondo, inoltre i numerosi controlli disponibili danno la possibilità di impostare questi monitor per ogni tipo di ambiente ed utilizzo. Infatti, questi studio monitor sono adatti a situazioni di home studio quanto di studi professionali, anche di medie dimensioni.


Guarda Qui Genelec 8040 BPM


Focal Shape 65

focal shape 65
Focal Shape 65

Questi monitor spettacolari sono un piacere per la vista! Le forme morbide e i componenti di alta qualità tutti bene in vista rendono subito chiaro che si sta parlando di un monitor top di gamma.

Pensato principalmente per l'uso Near-Field questo monitor è capace di dare soddisfazioni anche a distanze più grandi.

L'ampia risposta in frequenza, i controlli chiari e precisi, e le diverse funzioni per adattare il monitor a differenti ambienti ne fanno uno dei prodotti preferiti da molti fonici.

La Focal propone diverse misure per questi monitor:


Guarda Qui Focal Shape 65


Questi sono i migliori studio monitor near-field che troverai sul mercato.

Per quanto mi riguarda questa classifica propone solo prodotti di alta qualità ed estremamente versatili adatti a diversi utilizzi, potrai trovare facilmente quello che fa al caso tuo!

Sicuramente avrai notato che in questa classifica mancano alcuni dei monitor più "famosi". Credo tuttavia che la fama non sia sempre sinonimo di qualità, anzi, in molti casi è proprio così.

Per questo ti ho voluto proporre dei prodotti che, a prescindere dalla loro fama, sono progettati con cura e materiali estremamente pregiati.

Studio Monitor Mid-Field

La dicitura mid-field è poco utilizzata nell'ambito musicale, poichè principalmente definisce dei monitor dalle caratteristiche near-field che si adattano anche a distanze maggiori, senza tuttavia arrivare alle distanze dei più grandi far-field.

Questo adattamento è dovuto a diversi fattori, dalla forma della cassa, fino ai singoli driver audio. Inoltre, i monitor definiti mid-field, spesso sono monitor a tre vie.

Uno studio monitor a tre vie divide le frequenze in uscita su tre driver diversi (a differenza dei due che abbiamo visto fino ad ora nei near-field), in questo modo si avrà una maggior precisione a livello sonoro, un maggiore incremento dei volumi ed in generale un suono più ricco.

Questo tipo di monitor andrebbe utilizzato in studi di registrazione professionali di grandi e medie dimensioni. Tuttavia, con l'avvento degli home studio, anche questi monitor si sono adattati e possono essere utilizzati anche in questo ambito a patto che ci sia un'adeguato isolamento acustico che permetta loro di funzionare al meglio.

Neumann KH 310 A

monitor Neumann tre vie
Guarda Qui Neumann KH 310 A

I monitor a tre vie proposti da Neumann non lasciano spazio ai dubbi quando si parla di riproduzione sonora.

Le tre componenti driver collaborano al meglio grazie ai crossover precisi e di qualità, il risultato è un suono definito e cristallino che ti darà la possibilità di sentire, e apprezzare, ogni sfumatura delle tue produzioni.

La risposta in frequenza di questi studio monitor va dai 34Hz fino a1 21kHz, per una definizione delle basse frequenze precisa e facilmente gestibile senza l'aggiunta di un subwoofer.

Come già detto, questi monitor s prestano per l'uso in studi professionali di dimensioni medie e grandi ma anche in home studio acusticamente trattati a dovere.


Guarda Qui Neumann KH 310 A left/right


Dynaudio LYD-48

studio monitor dynaudio lyd48
Dynaudio LYD-48

Uno dei prodotti che maggiormente ha contribuito all'immagine di Dynaudio.

Nonostante il prezzo contenuto questi studio monitor si sono velocemente fatti strada fra i colossi dell'industria facendosi valere sotto ogni aspetto.

Componenti di alta qualità, un'innovativa veste estetica, gli alti livelli di pressione sonora e tuttavia di pulizia e chiarezza hanno reso questi studio monitor popolari fra i giovani produttori.

Sono molto utilizzati in ambienti home studio (sempre adeguatamente trattati) e studi professionali.

L'ampio woofer da 8" permette un ascolto delle basse frequenze nitido e preciso, ti sarà molto più facile gestire le tue basse ascoltando da questi monitor.


Guarda Qui Dynaudio LYD-48


EVE audio SC408

EVE audio SC408

Come sempre EVE Audio ha sviluppato un prodotti di qualità notevole, dall'estetica accattivante e in grado di soddisfare anche i professionisti più esigenti.

Gli studio monitor SC408 rappresentano il top di gamma per quanto riguarda i monitor mid-field proposti da EVE Audio.

Sono definiti monitor a 4 vie nonostante due dei driver siano woofer da 8" ed entrambi siano dedicati alle medio basse frequenze.

La precisione e la qualità sonora di questi monitor è impareggiabile, e la loro versatilità, nonostante le dimensioni, è davvero sorprendente. Complice anche il fatto che possono essere sia orizzontalmente che verticalmente.

Il DSP interno ti permetterà di impostare questi monitor al meglio in ogni ambiente. Avrai così un suono neutro ma estremamente chiaro che ti permetterà di ascoltare davvero ciò che stai producendo all'interno del tuo computer.


Guarda Qui EVE audio SC408


Adam S3V

monitor adam s3v
Adam S3V

Adam come sempre rispetta gli standard qualitativi imposti dal mercato. Così ha proposto l'innovativo studio monitor S3V.

Si tratta di un sistema a tre vie di notevoli dimensioni con una risposta in frequenza molto elevata per non lasciare nulla al caso.

Il DSP interno gestisce diversi controlli per impostare al meglio i tuoi studio monitor, fra queste, c'è una funzione dedicata proprio agli ambienti. In questo modo potrai adattare gli S3V ad ogni situazione e ambiente.

Più indicati per studi professionali che per home studio, questi monitor rappresentano la miglior qualità proposta da Adam per i suoi clienti professionisti.


Guarda Qui Adam S3V


Focal Trio11 Be

focal monitor trio11 be
Focal Trio11 Be

La Focal prende posto in questa classifica grazie agli studio monitor Trio11 Be.

Si tratta di monitor dalle grosse dimensioni, adatti alla configurazione near-field e mid-field oltre ad essere pensati per un uso sia verticale che orizzontale.

Con questi studio monitor, Focal, ha voluto accontentare tutti i professionisti indipendentemente dalle loro esigenze. Infatti questi monitor non solo offrono grande versatilità in termini di posizionamento e reazione all'ambiente in cui suonano, ma, grazie ai controlli a disposizione, potrai anche impostarli secondo le tue necessità.

Il valore SPL offerto da questi monitor è davvero notevole. Tuttavia gli alti volumi non influenzano negativamente la qualità del suono.

L'ampia risposta in frequenza e la suddivisione in tre driver ti daranno la possibilità di ascoltare ogni piccolo dettaglio all'interno delle tue produzioni.


Guarda Qui Focal Trio11 Be


Personalmente ritengo che gli studio monitor mid-field siano l'opzione migliore per ogni produttore professionista il quale studio si occupa delle diverse fasi di produzione.

Sono adatti alla produzione musicale, ai broadcast, alla post-produzione, al controllo di parti registrate e sono perfetti per lavorare parti vocali.

Il loro prezzo proibitivo tuttavia non li rende molto popolari tra i produttori più piccoli o che si siano inseriti da poco nel campo della produzione.

Studio Monitor Far-Field

Detti anche Main Monitor, sono i gli studio monitor che si trovano negli studi di registrazione più grandi.

La loro stazza è notevole, per questo spesso vengono incassati all'interno dei muri proprio di fronte alla postazione di lavoro tramite l'uso di appositi pannelli progettati proprio perquesto scopo.

In questo caso stiamo parlando della perfezione assoluta a livello di qualità sonora.

I driver che compongono questi studio monitor sono di grandi dimensioni, il che aumenta notevolmente la percezione delle basse frequenze, questo è dovuto allo spostamento d'aria causato soprattutto dai woofer.

Garantiscono una risposta in frequenza molto ampia e definita su tutto lo spettro, per questo sono utilizzati come Main Monitor all'interno degli studi più importanti.

Gli studio monitor far-field sono davvero un prodigio tecnologico all'interno dell'industria musicale.

Adam S6X

studio monitor adam s6x
Adam S6X

Anche in questo caso alla Adam si sono dati da fare per garantire un prodotto di elevatissima qualità.

Gli studio monitor S6X sono pensati per grandi regie e per la composizione di colonne sonore dedicate al mondo del cinema.

La trasparenza dei suoni, la precisione dei tagli data dai crossover, i controlli sul pannello frontale e il design ben studiato, fanno di questi monitor il top di gamma prodotto da Adam.

Sono ben 7 gli altoparlanti che occupano il pannello frontale degli S6X, nessun particolare potrà sfuggire! Infatti, questi studio monitor sono i preferiti tra i produttori di musica orchestrale, e sound designer che si occupano della creazione di librerie sonore.

La risposta in frequenza di questi monitor va dai 23Hz ai 50kHz, praticamente oltre lo spettro dell'udibile! In questo Adam ha ottenuto una tale precisione di ascolto sugli estremi di banda che lavorarli non sarà più un problema.


Guarda Qui Adam S6X


Genelec 1236A

studio monitor genelec 1236A
Genelec 1236A

Genelec ha progettato degli studio monitor in grado di sprigionare una potenza di 130dB, che già di per se è impressionante, ma ancora più impressionante è sapere che, nonostante i volumi, il suono in uscita risulti estremamente pulito, chiaro e preciso.

In poco tempo questi monitor sono diventati un must have per tutti gli studi professionali di grandi dimensioni.

Il suono di questi monitor risulta molto trasparente, questo torna estremamente utile sia in fase di produzione che in fase di mix, non avrai più dubbi sulla qualità dei tuoi suoni.

Questi studio monitor restituiscono un suono che rappresenta, con estrema precisione, il suono progettato all'interno del tuo sequencer.


Guarda Qui Genelec 1236A


Eve Audio SC3012

monitor Eve Audio sc3012
Eve Audio SC3012

La Eve Audio ha prodotto degli studio monitor pensati per ottenere la migliore risposta in termini di qualità e precisione sonora.

Le dimensioni ridotte (rispetto ai monitor usati in questi ambienti) li rendono molto pratici da maneggiare, sono pensati per essere posizionati all'interno delle pareti, sia in verticale che in orizzontale.

Questi studio monitor restituiscono all'ascoltatore un suono pulito e di qualità, un'ampia risposta in frequenza, un'immagine stereo davvero straordinaria e livelli di pressione sonora davvero notevoli.

Si prestano alla produzione e al mix. In ambienti adeguatamente trattati possono diventare perfetti anche per i mastering.


Guarda Qui Eve Audio SC3012


Gli studio monitor far-field non sono ovviamente pensati per l'uso in home studio.

Questi prodotti spettacolari sono da considerarsi standard nel caso di grandi studi di produzione, specialmente studi in cui si lavorano colonne sonore per il cinema, o si fa post-produzione, mix e mastering inclusi.

Essendo prodotti così esclusivi, non sarà facile trovarli presso i tradizionali negozi di musica.

Studio Monitor "Speciali"

Ho voluto aggiungere una sezione dedicata solo a questi monitor perché, nonostante non offrano una qualità audio sorprendente, sono considerati uno standard nell'ambito musicale.

E come mai tra "i migliori studio monitor" si trovano anche questi?

La risposta è da ricercarsi nelle speciali caratteristiche di questi prodotti.

Auratone 5C e Avantone Mixcube

Probabilmente ti sorprenderebbe sapere che la maggior parte dei mix che conosci sono stati prodotti grazie a questi piccoletti.

Si tratta di studio monitor full-range. Questa tipologia di monitor riproduce tutte le frequenze su un unico driver, in questo caso un woofer.

Questo si rivela estremamente utile in fase di mix, poichè permette di farsi un'idea su come si sentirà il brano su dispositivi audio di consumo.

Oggi è sempre più frequente l'ascolto da dispositivi bluetooth e smartphone. Questi dispositivi presentano (solitamente) un unico driver che dovrà riprodurre tutte le frequenze.

Anche gli altoparlanti delle macchine sono così, hai mai visto quella griglia sulla tua portiera? Li dietro si nasconde un woofer!

Nel tempo si è capito che mixare con questo sistema si sarebbe rivelato utile per poter monitorare al meglio il prodotto e adattarlo a questi tipi di ascolti.

Si può avere una visuale sul prodotto finito prima che sia effettivamente finito. E soprattutto si può avere un'idea di come arriverà a molti ascoltatori.

Oggi questi monitor da studio sono stati riprogettati con materiali di alta qualità e pensati esattamente per l'utilizzo in fase di mix.

Ecco cosa li rende unici e quindi popolari.


Guarda Qui Auratone 5C e Avantone Mixcube


Avantone CLA-10A

Avantone remake ns10
Avantone CLA-10A

La Avantone ha deciso di riportare in vita un mito del mondo musicale degli anni '70/'80.

Infatti questi studio monitor prodotti in collaborazione con Chris Lord Alge sono il remake delle famose Yamaha NS10 (Natural Sound).

Le NS10 sono monitor che hanno un trascorso burrascoso nel mondo della produzione, ma che alla fine in un modo o in un altro sono diventate uno standard in ogni studio.

Ancora oggi si possono vedere in molti studi.

E così Avantone le ha riportate in vita... Con un tocco di modernità!


Guarda Qui Avantone CLA-10A


Concludiamo

Gli studio monitor rappresentano una parte molto importante in qualsiasi studio. Per questo bisogna sceglierli con molta attenzione.

Prova ad ascoltarne di più tipologie, mettili a confronto e poi decidi.

Se stai progettando il tuo studio, potrebbero tornarti utili anche questi articoli:

Gli strumenti del Sound Design e il loro utilizzo:

I migliori strumenti per produttori e Sound Designer:

Recensioni utili

Lascia una Recensione!

Add Comment